Mario Laboccetta (1899-1988)

Di Mario Laboccetta come artista si sa molto poco. Gioia dei collezionisti, le prime edizioni da lui illustrate sono rare e di grande valore. Nato a Napoli, divenne famoso a Parigi, dove lavorò durante gli anni ’20 e ’30 come illustratore per riviste e soprattutto per una serie di edizioni preziose come Les Fleurs du mal, Éditions Nilsson, 1933 o, sempre di Baudelaire, Les Paradis artificiels, Éditions Nilsson, 1933. Famose anche le illustrazioni che fece per i Contes d’Hoffmann, L’Édition d’Art Henri Piazza, 1932.

Laboccetta parte dalla grafica nouveau-simbolista, accostabile a Carlo Farneti o ad Alberto Martini, ma a differenza loro, illustratori simbolisti, Laboccetta ripiega nel sogno. In lui non c’è adesione al soggetto, esso è puro motivo da cui partire per liberare la fantasia, che prelude al surrealismo.  L’eccessivo colorismo, quasi lisergico, rimanda al delirio surreale e mi fa pensare all’artista  francese Clovis de Trouille, sebbene senza l’aspetto morboso.

Quando Laboccetta tornò in Italia, dopo 18 anni di permanenza francese, prima si fermò a Milano, dove lavorò sempre come illustratore e probabilmente per il teatro. Poi finirà a Capri, dove morirà nel 1988. Gli ultimi lavori, datati agli anni ’70, somigliano molto a scenografie teatrali e trovano affinità con il surrealismo classico di Eugene Berman. Collaborò anche come decoratore per Carthusia, la marca di profumi capresi di cui realizzò il simbolo. Sicuramente ci sono ancora molte opere in giro, cartelloni pubblicitari, illustrazioni per libri, magari anche lavori come decoratore. Un artista che va riscoperto.

*

Gli unici articoli biografici che ho trovato su Mario Laboccetta sono a firma di Angelo Luerti: uno in italiano in CHARTA, bimestre novembre-dicembre 2012, col titolo “La doppia vita dell’artista” e uno in francese in PAPIERS NICHELES (Parigi) del 4° trimestre 2012 col titolo “Le monde fantasique de Mario Laboccetta”.

Les Fleurs du Mal (1933)

00 titel

01 sednonsatiata

02 leparfum

03 aubespirituelle (1)

04 leschats

05 femmesdamneesa3f5a5a8fec4c10f8f8f7b6d3d80d421

 Tales of Hoffmann (1932)

01 02 04 tumblr_mv6m76ki1h1qbx2fpo2_1280 tumblr_mv6m76ki1h1qbx2fpo3_1280 tumblr_mv6m76ki1h1qbx2fpo4_1280 tumblr_mv6m76ki1h1qbx2fpo5_1280 tumblr_mv6m76ki1h1qbx2fpo7_540 tumblr_mv6m76ki1h1qbx2fpo8_1280 tumblr_mv6m76ki1h1qbx2fpo9_1280 tumblr_mv6m76ki1h1qbx2fpo10_1280

5813b3d99864fe2dee20a87f90651043

main-qimg-08801195cd758736aab0bda207246fa1

f8cf14d255bf8e31af1eb2722377d1cb

tumblr_mdzaopmPfB1r0vrcmo1_1280

main-qimg-f55271de5bcf498fbb85f3c60e07549d

662975d374ed57f3ba6bb95cafc29db0

Les Paradis artificiels. Paris, Éditions Nilsson, 1933

941729c712688bbbe51526f1d7f99902Simbolo per “Carthusia”, la sirena floreale, 1948.

09cc29090b531a10bab93d3d21ccc640233b910bd1e99ac722a83b275ca857f3La Pantomima, 1971

Mario-Laboccetta-171Il gioco della bottega, 1976

ee051e03da977faa32eb43bf90d70f11La Baia del soldato, 1974

63a3a3d4a4df4df74d11ca56dac18279


The main author, creator and editor in chief of the blog.

Share this Article!

3 Commenti a “Mario Laboccetta (1899-1988)”

  • Grazie: questo Laboccetta fa veramente sognare!

  • aldo imer

    sono un architetto che ha conosciuto da ragazzo avevo forse 15 o16 anni mario la boccetta che si firmava marilac sono sempre stato affascinato dalla sua pittura mi piacerebbe poter fare a capri una mostra sul pittore essendo tra l’altro funzionario della soprintendenza alle belle arti e architettonica dell’area metropolitana di napoli

    • Annalisa P. Cignitti

      Sarebbe molto bello. Dovrebbe rivolgersi a qualcuno che si trova a Capri, con il lavoro che fa penso che possa riuscirle. Mi tenga aggiornata!

Contribuisci alla discussione, scrivendo il tuo Commento.