Cimitero di San Michele

San Michele è insieme un’isola e un cimitero. Distaccato da Venezia, è stato scelto come luogo per seppellire i morti sin dal 1837. Un luogo davvero unico: totalmente ricoperto di tombe e cinto da mura rosse, si presenta come una specie di cittadella della morte, dove null’altro c’è se non il ricordo. Vi trovarono riposo il famoso impresario dei Balletti Russi Sergej Djagilev, il compositore russo Igor’ Fëdorovič Stravinskij, lo scrittore americano Ezra Pound e molti altri…

Cemetery of San Michele viewed from Fondamenta Nove

Sergej Djagilev (1872 – 1929)

people used to leave ballet shoes on Djagilev’s grave

Ezra Pound (1885 – 1972)

Igor’ Stravinskij (1882 – 1971)


The main author, creator and editor in chief of the blog.

Share this Article!

2 Commenti a “Cimitero di San Michele”

  • Chiara Giardini

    Ciao Lisa! E’ da giorni che dico che devo lasciare un commento, ma poi mi distraggo. Ti è piaciuta insomma la visita al cimitero deduco… Hai fatto delle bellissime foto e dunque capisco che ti ha appassionato. A presto [vado a pensare a cosa pubblicare sul mio blog!]. Un bacione, Chiara

    • Annalisa P. Cignitti
      Annalisa (Author)

      Dire che mi è piaciuto è riduttivo! A presto 😉

Contribuisci alla discussione, scrivendo il tuo Commento.